Guidonia / “Maggioranza in ferie e niente commissioni: non si fa così l’interesse della città”: l’affondo di Giovanna Ammaturo

In Roma Est da Yari RiccardiLascia un commento

Condividi

“La maggioranza è in vacanza e diserta le commissioni regolarmente convocate”. Torna a tuonare Giovanna Ammaturo, consigliere comunale a Guidonia per la Lega.

“Non si fa così l’interesse della città: le commissioni come da regolamento sono convocate ma poi nessuno si presenta. Una formalità vuota che stride con le mille esigenze: la scorsa settimana alla commissione del sociale che dovrebbe curare la scuola, gli anziani e le fasce più deboli, non c’era nessuno neanche il dipendente comunale che funge da segretario”.

Il momento è decisamente delicato. “Sulla questione delle cave tra dieci giorni esploderà la tensione sociale sebbene fosse già arrivata l’assicurazione che a fine settembre si sarebbero riunite tutte le parti in causa. Nessuna commissione neanche per parlare della graduatoria degli asili comunali, che si aprono tra 15 giorni dove più di qualcuno si sente ingiustamente retrocesso. Davanti alla porta del Sindaco ho vergato a mano un adeguato rapporto. Alla commissione attività produttiva non essendoci neanche il presidente ho denunciato sul verbale l’accaduto oltremodo in un momento particolare quale è la determinazione della maggioranza grillina di chiusura delle attività estrattiva”.

La Ammaturo non le manda certamente a dire. “Non siamo al Senato o al Parlamento, siamo al centro di una Comunità che attende risposte: tutti i giorni.  E’ sgradevole il puro formalismo grillino che nei fatti rende irritante la politica. Mentre partono le lettere di revoca di autorizzazione ad estrarre travertino mentre i consiglieri comunali della maggioranza se ne vanno al mare e gli eletti dal popolo che hanno a cuore l’economia quanto tutti i cittadini di Guidonia Montecelio non possono neanche parlarne. Duemila padri di famiglia e 500 persone di indotto che rischiano di perdere il lavoro: stride con la tintarella politica”

  

 

Condividi