Guidonia / Armato di mannaia ferisce uomo al Tiburtino: arrestato per tentato omicidio

In Cronaca & Attualità, In Evidenza da Yari RiccardiLascia un commento

Condividi

Non era un terrorista. Era semplicemente molto ubriaco. Attimi di paura nel tardo pomeriggio di sabato 21 ottobre all’interno del centro commerciale Tiburtino. Un uomo era entrato nella struttura con una mannaia, con la quale ha aggredito e ferito un operaio di 54 anni di origine campana ma da anni residente a Guidonia.

Il pensiero è andato immediatamente ai tanti fatti di cronaca simile in merito alle tante azioni di fanatici: in molto sono scappati, altri hanno deciso di affrontare l’uomo.

All’arrivo e dopo l’intervento dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli si è scoperto tutto: l’uomo, un 43enne di Guidonia, non era un terrorista. Era ubriaco ed era già stato allontanato dalla sicurezza del centro perché infastidiva la clientela. Poi è tornato con la mannaia in mano e ha ferito in maniera non grave l’operaio 54enne. Nel mentre l’allarme veniva lanciato ai carabinieri, la gente si è fatta forza e ha accerchiato l’aggressore che è stato salvato e arrestato dall’intervento dei militari. Accompagnato a Rebibbia, deve rispondere di tentato omicidio.

Condividi