Villalba / Scuole, sicurezza e manutenzione: il racconto della riunione tra le mamme e l’amministrazione comunale

In In Evidenza da Roma Est MagazineLascia un commento

Condividi

Davanti al Comune per richiedere attenzioni e diritti. Sono state ricevute dai vertici dell’amministrazione di Guidonia le mamme di Villalba, reduci da settimane di fuoco sul fronte delle scuole, tra atti vandalici e problemi “strutturali”.

Davanti al sindaco Barbet, all’assessore alla Cultura e Pubblica Istruzione Elisa Strani, ai consiglieri di maggioranza Toro e Alessandrini e ad alcuni funzionari dei settori interessati le signore, che poco prima avevano manifestato i loro disagi nella piazza del Comune, hanno mostrato e raccontato le tante criticità dei plessi dell’IC Alberto Manzi. Con loro i consiglieri di opposizione Arianna Cacioni (Fratelli d’Italia) e Mario Proietti e Mauro De Santis del Polo Civico.

Per quello di Via Palermo è stata richiesta una maggiore manutenzione, dunque il ripristino delle porte e delle finestre e la rimessa in funzione dell’allarme, per contrastare finalmente il protrarsi degli atti vandalici. “Su questo tema – spiega Arianna Cacioni – ho chiesto di spostare le spese di gestione per le biblioteche, oggi chiuse in buona parte, per finanziare almeno l’impianto d’allarme”.

Mancata manutenzione delle aree esterne più volte denunciata per il plesso di Via Rieti, con il Comune che ha rassicurato le mamme dicendo di ver sollecitato la Tekneko circa il rispetto del contratto relativamente alla raccolta e alla gestione dei rifiuti e al taglio e alla manutenzione delle aree verdi. “Discorso diverso quello della pulizia interna: in questo caso – raccontano le mamme – soltanto la preside ha la facoltà di affidarla al personale ATA o a una ditta esterna”.

Il discorso si è poi diretto verso il tema della sicurezza e dell’attenzione per il territorio. I rappresentanti del Comune hanno assicurato di stare già muovendosi in tal senso, con una serie di sopraluoghi nelle scuole. Scuole che saranno protagoniste di una iniziativa organizzata dal settore Cultura e in programma il 9 giugno: uno spettacolo teatrale con raccolta fondi da destinare ai 3 plessi del territorio che presentano le maggiori criticità, quindi certamente quello di Villalba.

Rispetto alla sicurezza è arrivata da parte dell’amministrazione la garanzia dei lavori per potenziare la presenza delle forze dell’ordine nel quartiere, compito difficile a causa dei pochi mezzi a disposizione. Un incontro definito “positivo” da molti dei presenti, ma ora serve passare ai fatti. Il prossimo passo da parte delle mamme potrebbe essere quello della creazione di un Comitato Genitori.

 

 

Condividi