Guidonia / Il paradosso: discarica abusiva a un passo dall’isola ecologica

In Foto del giorno da Roma Est MagazineLascia un commento

Condividi

A dieci metri dai cancelli dell’isola ecologica di Via Lago dei Tartari. Forse meno. Di controlli nemmeno l’ombra, di telecamere nemmeno. Nascoste, evidenti, un cartello che ne annunci perlomeno la presenza. Che magari qualcuno si spaventa, non si sa mai. Eppure sui social qualcuno parla di “telecamere installate”.

Proliferano le discariche abusive anche in zone frequentate e abitate: stavolta una è di nuovo sorta – recente è la bonifica della zona – in un’area praticamente confinante con l’isola ecologica.

Un problema  di inciviltà inevitabilmente collegato alla mancanza di controlli da parte di chi avrebbe il dovere di portarli avanti. Sarebbero anche una importante entrata per le casse comunali, che “piangono” – questa la versione più frequente dell’amministrazione comunale pentastellata – da tempo. Una nuova segnalazione da Via Lago dei Tartari, che fa il bis con quella dei nomadi “a passeggio” all’interno dell’isola ecologica. Degrado e abbandono, incuria e inciviltà.

Condividi