Subiaco / Kim torna dai padroni: il salvataggio dei Carabinieri

In Cronaca & Attualità da Yari RiccardiLascia un commento

Condividi

Hanno sentito guaiti provenienti da una zona di fitta vegetazione. Stavano effettuando un servizio perlustrativo in località Maggesi i Carabinieri della Stazione di Subiaco, quando hanno “incontrato” nascosto tra gli arbusti un cane, denutrito e in precarie condizioni di salute.

Subito lo hanno soccorso: la bestiola è stata portata in caserma, sfamata e idratata in attesa dell’arrivo del personale veterinario della Asl Roma 5.

Il cane, un Border Collie di nome “Kim”, è risultato regolarmente registrato all’anagrafe canina regionale e munito di microchip: a quel punto è stato facile risalire al legittimo proprietario e accertare che lo stesso, qualche giorno prima, ne aveva denunciato la scomparsa dal Comune di Arcinazzo Romano, a più di 5 Km dal luogo dove è stato ritrovato dai Carabinieri.

Particolarmente toccante è stato il momento in cui i proprietari, alla presenza dei Carabinieri, hanno potuto riabbracciare il proprio fedele amico.

Condividi