Soldatessa si spara un colpo in pancia dopo una lite col fidanzato: grave

In Cronaca & Attualità da Roma Est MagazineLascia un commento

Condividi

Una soldatessa di 24 anni in servizio presso una pattuglia dell'esercito in servizio davanti all'Ambasciata di Algeria a Roma si è sparata un colpo di fucile alla pancia. E' successo intorno alle 12.30 di ieri. Alla base del gesto ci sarebbe una lite telefonica con il fidanzato. La ragazza è stata ricoverata in codice rosso al policlinco Umberto I, dove è stata sottoposta a intervento chirurgico. Sul posto è intervenuta la polizia.

Condividi