Droga: operazione carabinieri a Roma,arrestati 9 spacciatori

In Cronaca & Attualità da Roma Est MagazineLascia un commento

Condividi

Setacciati vari quartieri,recuperate centinaia dosi stupefacenti

II carabinieri del Comando Provinciale di Roma hanno effettuato nel fine settimana un’operazione antidroga, nel corso della quale sono stati arrestati 9 spacciatori, tutti sorpresi in flagranza a cedere dosi di stupefacenti in diversi quartieri della Capitale. I militari dell’Arma, nell’ambito dei servizi coordinati tesi al controllo del territorio, hanno setacciato vari quartieri della Capitale, alcuni già noti alle cronache come il Pigneto e San Lorenzo, ma anche quelli di Centocelle e La Rustica. In manette sono finiti 3 romani e 6 stranieri, di età compresa tra i 20 e 35 anni, tutti già conosciuti alle forze dell’ordine. I nuclei operativi delle Compagnie Carabinieri di Roma Centro e Trastevere nel corso dei vari controlli in via Macerata, nel quartiere del Pigneto, hanno arrestato un cittadino del Bangladesh e uno del Gambia di 24 e 22 anni, senza fissa dimora sorpresi a cedere dosi di marijuana. Quattro giovani acquirenti sono stati fermati ed identificati, poi segnalati all’Autorità competente come assuntori mentre, la droga e il denaro rinvenuti a seguito delle perquisizioni sono stati sequestrati. In piazza dei gerani a Centocelle, i Carabinieri del nucleo operativo della Compagnia Casilina, hanno arrestato un tunisino di 35 anni, pregiudicato, senza fissa dimora sorpreso a cedere delle dosi di hashish. Sequestrate diverse dosi e denaro contante provento dell’illecita attività di spaccio e segnalato l’acquirente. Un romano 34enne, già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile, in via Palmiro Togliatti, nel quartiere Casilino, sorpreso a cedere dosi di cocaina e marijuana. Poco dopo, sempre in via Palmiro Togliatti, i Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Centro hanno arrestato un cittadino keniano ed uno del Ghana, rispettivamente di 43 e 44 anni, sorpresi mentre spacciavano dosi di eroina e cocaina. Un cittadino marocchino invece è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione San Lorenzo in Lucina mentre vendeva dosi di hashish, nel quartiere San Lorenzo. Infine, in via Jacopo della Querscia alla Rustica, i Carabinieri della Stazione Tor Sapienza hanno sorpreso 2 pusher romani, di 22 anni, sorpresi a cedere dosi di cocaina. L’acquirente è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Roma in qualità di assuntore di droghe. Gli arrestati sono stati portati nelle varie caserme della Capitale e trattenuti in attesa di essere sottoposti presso le aule del Tribunale di piazzale Clodio per essere giudicati con rito direttissimo.


Condividi