Guidonia / Di nuovo sospesa la raccolta del vetro

In Roma Est da Yari RiccardiLascia un commento

Condividi

Ai limiti del paradosso. O del colmo. Manca lo spazio negli impianti destinati al vetro dei cittadini di Guidonia, e la raccolta porta a porta è di nuovo sospesa. Lo annuncia lo stesso assessore all’ambiente Tiziana Guida in una nota.

“Anche la nuova piattaforma individuata di recente per la raccolta del vetro, infatti, è impossibilitata ad accettarne ancora, avendo raggiunto il limite di stoccaggio previsto”.

Scatta così la ricerca di un nuovo impianto, “con grande difficoltà a causa della crisi che sta attraversando il settore nel centro e sud Italia, per la carenza di impianti e, soprattutto, delle vetrerie, destinazione finale del vetro raccolto in maniera differenziata, che ha coinciso con un aumento straordinario delle quantità di vetro conferite, per l’allargamento della raccolta differenziata ad un numero sempre maggiore di cittadini ed anche per una maggiore produzione legata ad una stagione estiva ed autunnale particolarmente calde”.

L’invito è quello “di sempre”. I cittadini non smaltiscano il vetro, se lo tengano a casa, e attendano “qualche giorno affinché la raccolta riprenda regolarmente”, spiega la Guida.

L’occasione è buona anche per ricordare ciò che non va conferito nel vetro, dunque:

Ceramica e porcellana

Lampadine

Lastre di vetro

Specchi

Bicchieri

Calici e bicchieri di cristallo

Pirofile in vetro (tipo pyrex)

Schermi pc, tv, ecc. e in generale, tutto ciò che non è un contenitore.

Non è necessario lavare barattoli, vasetti e bottiglie di vetro, ma solo eliminare eventuali residui. Non occorre neanche togliere le etichette, ma solo tappi, collarini e quanto è facilmente asportabile. Queste le indicazioni per conferire il vetro negli appositi cassonetti. O meglio, queste le indicazioni per quando la raccolta sarà di nuovo ripristinata.

Condividi