Monterotondo, 33enne incensurato arrestato per spaccio

In Cronaca & Attualità, In Evidenza, Roma Est da Roma Est MagazineLascia un commento

Condividi

Roma, 27 nov – Dopo alcuni giorni di ricerche ed appostamenti, i carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Monterotondo, insieme ai carabinieri della stazione di Montelibretti, hanno arrestato un incensurato calabrese di 33 anni, con l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Il giovane deteneva nella sua abitazione, nel comune di Fara Sabina (Ri), tre confezioni di hashish, del peso di circa 170 grammi, un bilancino di precisione ed un coltello multiuso utilizzato per tagliare e confezionare le dosi. Tutto il materiale è stato sequestrato.

Condividi