Guidonia / “Chi salva un bambino salva il mondo intero”: il corso della Croce Blu sulla disostruzione pediatrica in memoria del piccolo Davide Chini

In In Evidenza da Roma Est MagazineLascia un commento

Condividi

“Chi salva un bambino salva il mondo intero”. E’ ancora nel cuore e nella mente di tutti il ricordo del piccolo Davide Chini, il bimbo di tre anni tragicamente scomparso solo pochi mesi fa a seguito dei gravi danni che una ostruzione delle vie aeree, arrivata mentre mangiava un pezzetto di wurstel.

Un ricordo vivo nella città, e in particolare a Montecelio, e un ricordo commosso all’interno della Croce Blu di Guidonia: nella sede di via Casal Bianco il piccolo venne rianimato dal personale del 118 dell’associazione e trasportato poi in ospedale. Le condizioni furono fin da subito gravissime, e nei giorni successivi Davide morì.

Un fatto tragico che ha riporto al centro dell’opinione pubblica il tema delle manovre di disostruzione pediatriche e taglio degli alimenti per bambini in sicurezza: questo è il tema del corso gratuito organizzato dalla Croce Blu di Guidonia, in programma il 20 settembre alle ore 16 e 30 al Grand Hotel Duca d’Este. Una iniziativa che la cittadinanza ha caldeggiato e richiesto con grande impegno, della quale la Croce Blu si è fatta immediatamente promotrice.

Il corso è tenuto dal centro formazione Croce Blu – accreditato all’ARES 118 – composto da 20 istruttori in collaborazione con il Training Center “Squicciarini Rescue”, diretto dal dottor Marco Squicciarini, medico esperto nella disostruzione e rianimazione pediatrica. Sarà lo stesso medico a dirigere le operazioni in aula.

“Davanti alla storia di Davide e della sua famiglia – raccontano dalla Croce Blu – non si può e non si deve restare indifferenti. E’ possibile intervenire nei modi e nei tempi corretti, imparando delle semplici manovre. Da parte nostra e del dottor Squicciarini è un messaggio che riteniamo doveroso diffondere”. Un messaggio di vita, di vite che possono essere salvate. Di una vita che se salvata rappresenta davvero il mondo intero.

Il corso è l’ennesimo appuntamento organizzato dal Centro Formazione Croce Blu, che eroga corsi BLSD/PBLS con l’uso del defibrillatore semiautomatico esterno e manovre di disostruzione nell’adulto ed in età pediatrica, certificati dall’American Heart Association: corsi di alta qualità, grazie all’utilizzo di soli manichini adulti, bambino e lattante “QCPR”, ovvero digitali.

“Attraverso un dispositivo collegato ad un tablet, monitorano la realtà efficacia del massaggio cardiaco e delle ventilazioni praticati dal discendete durante il corso. Sono inoltre presenti diversi tipi di defibrillatori semiautomatici esterni da training che simulano l’erogazione di uno shock su una vittima che necessita dell’uso del defibrillatore. In ultimo, ma non per importanza, durante i corsi vengono insegnate le manovre di disostruzione in età adulta e pediatrica, attraverso un dispositivo chiamato Act Fast che consente di dimostrare la validità della manovra”. Tutto quello che serve dunque per salvare vite, quelle dei più piccoli e non solo. Perchè solo con la conoscenza delle manovre utili per intervenire è possibile farlo: e il centro formazione della Croce Blu è il viatico migliore per imparare a farlo.

Condividi