Guidonia / Parte la nuova avventura di Cianograf

In Roma Est da Yari RiccardiLascia un commento

Condividi

La parola d’ordine è CoWorking. E’ una avventura tutta nuova quella che si appresta a cominciare Cianograf, fino a qualche settimana fa una semplice tipografia/centro stampa di Guidonia. L’inaugurazione in programma nei nuovi spazi di Via Roma segnano un corso tutto nuovo per Gabriele Condò, non più “uomo solo al comando” ma affiancato da un paio di professionisti pronti a condividere tutta la loro preparazione e a metterla al servizio dei clienti.

Con Gabriele ecco dunque Manuel Grillo, artista, grafico e informatico, e Claudia Cosentino, professione wedding planner. Sono loro i protagonisti di Cianograf 2.0. “Da tipografia e centro stampa – racconta Condò – diventiamo molto di più, offrendo altri e qualificati servizi: wedding planner e organizzazione di eventi di tutti i tipi, web designer, progettazione 3D, social media management, fotografia pubblicitaria e tanto altro”.

Una vera e propria svolta per una attività che da sempre a Guidonia è stata tra le principali per la stampa. Stavolta, in un moderno open space, si evolve in qualcosa di molto più grande e stimolante. Ma come è nata l’idea?

“Abbiamo ricevuto richieste sempre più ampie e diversificate da parte dei nostri clienti: ho deciso di rimettermi in gioco e di aprire l’attività ad altri settori. Una rotazione di 360 gradi basata su una sana e proficua collaborazione con altri professionisti: miriamo a raccogliere i frutti a lungo termine, ora non vediamo l’ora di metterci al lavoro”.

La stessa inaugurazione è all’insegna della creatività: la mattina del 15 settembre infatti Manuel Grillo terrà un corso di progettazione 3D con software opensource, nel pomeriggio l’inaugurazione classica. Il tutto, come detto, ha il marchio del CoWorking. “Per noi è espressione del contemporaneo – raccontano i nuovi protagonisti di Cianograf – e di una serie di cambiamenti di prospettiva, da quella economica a quella collaborativa”. Una novità per l’intera città, tutta da scoprire. L’appuntamento è per sabato 15 settembre.

Condividi