Settecamini / Fino al 17 settembre c’è “Sguardi Oltre 2017”

In Terza pagina da Alessandra PaparelliLascia un commento

Condividi

La cultura come strumento di aggregazione sociale e coesione, impegno, inclusione. E’ in corso, fino al 17 settembre a Settecamini, nella periferia est di Roma, la quinta edizione della rassegna “Sguardi Oltre 2017”, con laboratori artistici, concerti, performance di poesia, prosa e danza, teatro e video-installazioni; una rassegna multidisciplinare “per la cura dell’anima”, così come concepita dagli organizzatori. Si parla tanto di “aggregazione sociale” e spesso il significato non è compreso. In questo caso la cultura utilizzata e “usata” dunque come strumento pacifico per abbattere le barriere fisiche e mentali. Un evento dove i cittadini diventano parte integrante del percorso artistico e umano.

Sguardi Oltre 2.0 è una rassegna di arte vera e proprio con uno sguardo ai concerti, ai live, alla poesia, ai laboratori multiartistici, alla danza e alle installazioni che vanno avanti dalla mattina alla sera.  Un Festival che anima la periferia est di Roma, Settecamini, vivendo il quartiere nei suoi luoghi storici e più suggestivi.

Il Festival, giunto dunque al suo quinto anno di vita è organizzato da Mauro Repetto, direttore artistico, in collaborazione con Gloria Sapio dell’Associazione creatrice Percorsi Accidentali.

Condividi