Guidonia / Acqua potabile vietata nelle zone di Montecelio, Casette e Cementerie

In In Evidenza da Yari RiccardiLascia un commento

Condividi

Niente acqua potabile a Montecelio e nella zona delle Casette e delle Cementerie. È questo l’oggetto dell’ordinanza del sindaco di Guidonia Michel Barbet arrivata d’urgenza dopo la comunicazione del Consorzio Idraulico Sabino circa il malfunzionamento dell’impianto di clorazione delle acque.

A scopo cautelativo dunque il primo cittadino ordina il divieto dell’uso dell’acqua potabile per il consumo umano fino a nuova disposizione: ne viene consentito l’utilizzo solo tramite bollitura. Come noto Montecelio e le aree limitrofe sono servite dal Cis.

Un danno che si aggiunge alla beffa: da tempo infatti le zone in questione lamentano penuria d’acqua, una scarsità tale in certi casi da portare alla chiusura delle scuole di Montecelio.

Condividi