Fonte Nuova / Arriva il Buskers Festival

In Terza pagina da Alessandra PaparelliLascia un commento

Condividi

Al via il 9 e 10 settembre la prima edizione del Buskers Festival, il “busker” termine inglese per definire l’artista di strada. Primo, attesissimo, Festival a Fonte Nuova con artisti che si esprimono nelle piazze pubbliche. Per l’occasione Via Nomentana sarà chiusa al traffico dal tratto di Via Boccaccio fino a Via Primo Maggio.

Il Festival è organizzato dal Comune di Fonte Nuova in collaborazione con l’associazione Aispata Fonte di Energia, associazione per la pubblica assistenza e la sicurezza ambientale territoriale e sociosanitaria onlus, Associazione Arte e Ambiente, Girasole 2008 e Fonte Nuova in Rete senza dimenticare la collaborazione delle GGV – Guardie Giurate Volontarie del Comune di Fonte Nuova, per la sicurezza pubblica.

Ricordiamo gli organizzatori: Ugo Di Rienzo, Alessandro Pallotti e Alessandro Maggio che si sono spesi per far arrivare e organizzare con entusiasmo uno dei Festival più amati dagli adulti e bambini, certi i cittadini che sapranno cogliere “il giusto spirito dell’evento”; un ringraziamento dovuto, da parte di uno degli organizzatori Ugo Di Rienzo (una lunga esperienza la sua come collaboratore per il famoso Festival di Ferrara) alle altre tre collaboratrici dello staff organizzativo: Loretta Campana, Cinzia Favitta e Vincenza Giordano.

L’evento inizierà sabato 9 settembre alle ore 19.00 con l’inaugurazione e il taglio del nastro: saranno presenti concittadini molto speciali, Anna Gaetano e Alessandro Greyvision Gaetano, rispettivamente sorella e nipote del grande cantautore Rino Gaetano, mai dimenticato.  Alessandro è leader della Rino Gaetano Band e ha un altro gruppo rock con cui collabora, The Artisans.  Anna, sorella di Rino e mamma di Alessandro è cuore pulsante e organizzatrice, insieme a suo figlio, del Rino Gaetano Day, attesissimo evento che ogni anno, il 2 giugno, celebra e ricorda il geniale cantautore scomparso.

Li abbiamo sentiti entrambi, Anna e Alessandro, per il nostro giornale:

Come vivete da cittadini di Fonte Nuova questa emozione del taglio del nastro e della inaugurazione? Tante persone e fans ancora oggi amano Rino Gaetano e vedono in voi una grande continuità con lui, anche per i vostri meriti organizzativi e artistici nel ricordarlo sempre…

Siamo entusiasti entrambi, sia io che mia madre Anna, di questo Festival importante e ci auguriamo che possa avere un grande seguito; ringraziamo tutti gli organizzatori e il Comune di Fonte Nuova.

L’evento di sabato si concluderà a tarda notte, presumibilmente intorno all’una. Domenica 10 settembre si proseguirà dalle ore 9.00 fino alle 21.00 con il mercatino artigianale e lo street food.

Nella zona pedonale di Via Nomentana i cittadini vivranno momenti di aggregazione intensa: si esibiranno infatti molti artisti tra mimi, attori, giocolieri, musicisti. Artisti di strada provenienti da varie zone che divertiranno il pubblico e renderanno lieti i momenti di adulti e ragazzi con il loro spettacoli, la loro musica e i loro giochi in piazza, con la loro arte.

E’ un bel messaggio quello lanciato dal Busker Festival di Fonte Nuova, ossia “l’arte per tutti”, la possibilità di fare arte e di esprimersi nel modo creativo in cui si abbia voglia, tra la gente.

 

Condividi