Fonte Nuova / Nasce “Radar-Esploratori dell’Immaginario”, secondo bando regionale vinto per la cultura

In Roma Est da Alessandra PaparelliLascia un commento

Condividi

Nasce “RADAR-Esploratori dell’Immaginario“, una finestra sull’immaginario,  una visione di futuro, un vero arricchimento fatto di momenti di incontri e confronti, divulgazione, scambio di idee, suggerimenti rivolti alla crescita, eventi artistici e culturali per creare scambio e intrattenimento. Iniziativa e progettualità, questa, sull’onda e come proseguimento dell’evento realizzato tempo fa a Roma presso il Centro Commerciale Euroma2, il Centro Culturale Elsa Morante – Roma, la Biblioteca Guglielmo Marconi e nella bella cittadina di Tolfa: ideatore e curatore culturale, Pier Luigi Manieri.  Un evento grande vettore per la cultura anche nel nordest romano.

Il Comune di Fonte Nuova è stato inserito nella graduatoria dei finanziamenti della Regione Lazio per poter svolgere eventi culturali, lo apprendiamo dalle parole di Maurizio Guccini consigliere comunale nonchè presidente commissione commercio e da Pierluca Evangelista, presidente commissione cultura del Comune di Fonte Nuova, con un post di felicitazioni sul suo profilo Facebook “Questa è la dimostrazione che nonostante la farraginosa burocrazia italiana, il lavoro perseverante e la continua dedizione ripagano sempre“.

Le dichiarazioni del consigliere Guccini, grande fautore per i progetti culturali, raggiunto dai nostri microfoni “E’ il secondo bando sulla cultura – in pochi mesi – che il Comune di Fonte Nuova riesce a vincere e farsi finanziare dalla Regione Lazio” – prosegue Guccini – “Segno che le nostre idee sono piaciute e che non si tratta di manifestazioni fini a se stesse”.  Ogni volta che progettiamo un evento, l’impostazione è quella di dare ampio respiro, coinvolgere artisti e pubblico del territorio e non solo. E’ essenziale dare, offrire dei contenuti grazie ad approfondimenti ma soprattutto a ospiti ed esperti di fama indiscussa. Questo consente a chi si approccia, si esibisce o a chi è un semplice fruitore, di poter crescere e prendere spunto artisticamente e culturalmente dal dibattito che viene a crearsi. Più che eventi, si tratta di veri e propri laboratori”.

Parliamo di Radar, di cosa si tratta e quali realtà coinvolte? 

RADAR-Esploratori dell’Immaginario” coinvolgerà tutte le realtà associative, culturali e artistiche che vorranno partecipare, tramite un’apposita manifestazione di interesse che sarà a breve emanata. Il programma è ricco di eventi ma nulla toglie a chiunque di poter apportare modifiche o aggiungere idee e suggerimenti”

Dove si svolgerà l’evento?

A causa delle condizioni meteorologiche instabili e ballerine e della fretta nel redigere il progetto, abbiamo indicato luoghi chiusi ma la prospettiva è quella di svolgere parte degli eventi all’aperto e in entrambe le frazioni di Fonte Nuova”

Il ricco programma di eventi comprende incontri con scrittori, performance e recital, vediamo nel dettaglio:

Ricordiamo che il programma potrebbe essere soggetto a variazioni.

Si parte sabato 14 settembre – presso l’aula polifunzionale edificio ex biblioteca

ore 19 – Libri. Incontro con Roberto Genovesi e il romanzo fantasy storico: presentazione de La Legione Maledetta – l’invasione dei dannati.
Ore 21 – Musica: Concerto dei Superobots, la leggendaria band delle sigle degli anime giapponesi guidata dal famoso Douglas Meakin
domenica 15 settembre

ore 19 – Tavola rotonda: Lovecraft, Ende, Howard, Tolkien. Il mistero, l’ignoto e il coraggio come antidoto al materialismo. Interventi di: Giuseppe Cozzolino; Riccardo Rosati; Stefano Coccia; Marco Solfanelli

lunedì 16 settembre

ore 21:30 – Teatro: Iconico & fantastico performance recital musicale di e con Pier Luigi Manieri, curatore culturale, con Adelmo Togliani e Mats Hedberg alla chitarra
sabato 22 settembre (aula polifunzionale edificio ex biblioteca)
0re 19 – “Fenomenologia del 68”
Musica, Cinema, Letteratura
Intervengono Ernesto Assante, Mario Gazzola

Dibattito sull’arte e suggestioni al tempo della contestazione giovanile e eredità.
Al suo interno, letture da testi di Ballard, Burroughs, Beatles, Doors, Jim Morrison A cura di Maria Luce Pittalis

Ore 21 – Esibizione di artisti e musicisti locali

Domenica 23 settembre
Ore 19 – “Mafia e giovani. L’indiscreto fascino del male”.
Da Romanzo criminale a Gomorra

Interventi di
Riccardo Rosati saggista cinematografico
Vittorio Varano filosofo
Stefano Coccia critico cinematografico

Ore 21 – Spettacolo Gruppo Lirico Arcipelago (a seguire, esibizioni di artisti locali del nordest romano)
Lunedì 24 settembre – Concerto di variazioni sul tema di grandi colonne sonore
A cura del M. Nicola Cantatore (chitarra solista Orchestra Italiana di Renzo Arbore)
A corredo della manifestazione è prevista la presenza di stand di case editrici e associazioni culturali.

 

Condividi