Tivoli Terme / Ragazzo investito sui binari, continuano le indagini: lo zaino sulla banchina conferma l’ipotesi del suicidio?

In Cronaca & Attualità, In Evidenza da Yari Riccardi Commenti

Condividi

Continuano le indagini sulla tragedia avvenuta pochi giorni fa nei pressi della stazione ferroviaria di Tivoli Terme.

Tragedia è la parola giusta, perché un ragazzo di 17 anni ha perso la vita, e l’ha persa per un probabile suicidio: questa è l’ipotesi principale al vaglio degli investigatori della Polizia Ferroviaria di Roma Tiburtina, accorsa immediatamente sul posto.

Lo zaino fermo sulla banchina della stazione, il macchinista che avverte soltanto un urto senza accorgersi di nulla, e nessun testimone diretto finora: questo il quadro nel quale si stanno muovendo le indagini, che non stanno tralasciando nulla.

Condividi