Guidonia / L’Energheia dice addio alla serie D del volley femminile: ceduto il titolo sportivo

In In Evidenza, Sport da Roma Est MagazineLascia un commento

Condividi

La notizia aspettava soltanto l’ufficialità. Finisce l’avventura, almeno per il momento, nella serie D femminile di Volley dell’ASCD Energheia, fiore all’occhiello dello sport del territorio. Il presidente Fabrizio Mares e il coach Luca Mares annunciano quanto ormai già noto (noi stessi lo avevamo raccontato solo pochi giorni fa). In serie D ora arriva l’ASD Città di Frascati VBC.

La precarietà nell’utilizzo degli impianti sportivi a Guidonia e la continua difficoltà nel poter organizzare la nuova stagione ha portato la società a questa dolorosa e difficile decisione”, così la nota della società.

Una corsa che ha portato alla promozione in Serie D e ora la ripartenza della più piccole. “La crescita sul territorio continuerà con il rinato Mini Volley & Under 12 con la speranza che questa situazione si possa concludere al più presto e nel modo migliore possibile”.

Un percorso che in questa tappa ricca di soddisfazioni è durato 3 anni. “Un ringraziamento speciale agli allenatori e a tutte le ragazze che hanno sempre onorato e giocato con il sorriso raggiungendo ottimi risultati, la Promozione in Serie D e PlayOff Promozione per due anni consecutivi, lasciando fuori dal campo tutti i problemi di cui vi abbiamo già parlato”.

Problemi che negli scorsi mesi hanno portato Energheia a girare per tutta la provincia e per tutta Roma alla ricerca di palestre dove allenarsi e dove giocare, visto l’intreccio burocratico in corso a Guidonia. Impossibile programmare una stagione, lo era prima e sembra esserlo ora con il bando per la gestione delle palestre recentemente pubblicato. Una questione, quella dell’Energheia, che approfondiremo già questa settimana, con il rammarico di veder frenata la corsa di una associazione sportiva del territorio.

 

Condividi