Mentana / Daniele Angelini, delegato TPL Comune di Mentana, “dimmi come ti muovi”

In Roma Est da Alessandra PaparelliLascia un commento

Condividi

Nella puntata di mercoledì 16 maggio dalle ore 14.00 di Radio Voi su Radio Kaos Italy, nordest romano e città metropolitana, parleremo in diretta del risultato del 1° censimento sulla mobilità urbana “Dimmi come ti muovi”, analisi della mobilità, realizzato dal Comune di Mentana, ospiteremo in studio Daniele Angelini, delegato al TPL (Trasporto Pubblico Locale) per il Comune: Angelini aveva illustrato tempo fa il questionario che dal 31 marzo dello scorso anno, per un periodo di tempo, sarebbe stato disponibile per i cittadini in modo tale da compilarlo per la mobilità del Comune di Mentana. Il questionario era stato realizzato in modo tale con riferimento agli spostamenti avvenuti in una giornata tipo, una giornata presa a modello, ad esempio, per i trasporti quotidiani; i cittadini avrebbero potuto – come poi hanno fatto – rispondere alle domande, evidenziando criticità, dando idee, miglioramenti per la viabilità e i trasporti.

Ecco un commento e una riflessione del delegato Daniele Angelini in anteprima, lo ascolteremo domani in diretta radiofonica: “Dimmi come ti muovi”come è nata l’idea del primo censimento nel Comune di Mentanta?

Quando ho ricevuto la delega al trasporto pubblico mi sono domandato come posso migliorare il servizio per i cittadini e per la comunita’? Lo chiedo direttamente ai cittadini. E’ nato così il primo censimento del Comune di Mentana ” dimmi come ti muovi”. Non e’ semplicemente un censimento per conoscere le abitudini e le consuetudini, ma un lavoro che guarda al futuro, che rimarrà a disposizione dell’amministrazione e dei cittadini”. 

Cosa si propone il censimento? Qual è la lungimiranza? 

“E’ un censimento che guarda al futuro per capire se noi tutti siamo predisposti al Car Sharing , all’utilizzo delle app e degli strumenti tecnologici a supporto della mobilità per innovare il nostro servizio e condividere i mezzi che avremo a disposizione. Ci permette di migliorare il presente e pianificare il futuro.
Abbiamo ottenuto molti suggerimenti anche su investimenti futuri dell’amministrazione come per esempio la realizzazione della pista ciclabile e i luoghi dove vorreste realizzarla”. 

Condividi