Guidonia / Caos Cave, il contatto tra Comune e Regione

In Primo Piano da RedazioneLascia un commento

Condividi

Il sindaco Barbet e il vicesindaco Russo dall’assessore regionale allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato Gian Paolo Mazzella, il tutto all’indomani del consiglio comunale dell’11 aprile durante il quale è stata votata la mozione del PD – primo firmatario Emanuele Di Silvio – che dava ampio mandato a Sindaco e Giunta di adoperarsi in ogni ambito per arrivare ad una soluzione che riporti la giusta prospettiva ai lavoratori, alle aziende e che dia respiro alle necessità di un territorio martoriato da anni di gestione ben poco lungimirante.

“Abbiamo trovato ampia disponibilità dall’Assessore Manzella per arrivare ad una soluzione condivisa che tenga conto delle esigenze – spiegano Barbet e Russo – di tutte le parti in causa. Il piano di confronto sarà chiaramente quello tra i lavori del tavolo condiviso e gli uffici regionali. Ognuno darà il massimo per garantire un futuro sostenibile al settore”.

All’incontro sono stati illustrati i propositi e l’intesa raggiunta nel tavolo che lunedì scorso si è riunito a Guidonia con il Comune di Tivoli, le parti sociali dei lavoratori e i rappresentanti degli imprenditori: l’obiettivo è quello di arrivare ad una soluzione che vada a salvaguardare l’occupazione del settore, il rispetto dell’ambiente e lo sviluppo legato alla filiera di lavorazione della pietra tiburtina.

Condividi