Guidonia / Aeroporto Barbieri, arriva l’accordo per il recupero dei beni storici e tecnologici

In In Evidenza da RedazioneLascia un commento

Condividi

Se ne parlava da anni. Arriva dall’amministrazione comunale di Guidonia l’annuncio della realizzazione di un accordo di programma con lo Stato Maggiore dell’Aeronautica e la Soprintendenza di Roma per avviare la messa in sicurezza e la successiva valorizzazione dei resti della DSSE. Sì, proprio la Direzione Superiore Studi ed Esperienze, che nei primi decenni del secolo scorso rese la città il cuore della ricerca mondiale sul volo umano.

“La galleria del vento, la galleria idrodinamica, il raffinamento di tecniche fotografiche, ottiche, radiotecniche e strumentistiche ai fini aeronautici fecero diventare Guidonia e il suo aeroporto al centro delle migliori tecnologie per lo sviluppo del volo e di tutte le attività collegate – spiegano il Sindaco Michel Barbet e l’Assessore alla Cultura Elisa Strani – ed è un passato che deve essere recuperato e consegnato alle nuove generazioni grazie al mantenimento delle strutture ancora esistenti e alla massima diffusione delle nostre eccellenze anche attraverso un percorso culturale e un allestimento museale internazionale sulla Storia dell’Ingegno Aeronautico”.

Un’intesa alla quale molto ha dato impulso l’opera di ricerca e valorizzazione dell’Ingegner Tullio Cardia, ufficiale aeronautico e Dirigente di ricerca in pensione che con passione e dedizione ha realizzato il progetto preliminare di recupero e contribuito in maniera determinante alla collaborazione dei tre enti.

I progetti saranno definiti nelle prossime settimane, così come le risorse sovracomunali che saranno utilizzate per la messa in sicurezza. L’intento è quello di continuare a riavvicinare Guidonia al suo aeroporto: per questo saranno pianificate una serie di iniziative rivolte alla

Nelle prossime settimane si definiranno i progetti e le risorse sovracomunali che verranno utilizzate per la messa in sicurezza, e verranno pianificate una serie di iniziative rivolte alla cittadinanza per avvicinarsi alle bellezze e alle potenzialità dell’aeroporto Barbieri di Guidonia Montecelio.

Condividi