Roma Est Magazine

News

Tivoli/Bruciavano rifiuti nella notte: i Carabinieri arrestano due persone

Tivoli/Bruciavano rifiuti nella notte: i Carabinieri arrestano due persone
03 aprile
08:50 2017

Sono stati i  del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Tivoli d’intesa con la Procura della Repubblica ad arrestare S.G. romano del 98 e J.N. romano del 95, perchè sorpresi nell’atto di appiccare il fuoco ad un cumulo di rifiuti nocivi, nell’ambito di attività mirate a contrastare i reati legati a ciclo dei rifiuti, al loro deposito e smaltimento ed a prevenire l’annosa questione che vede la capitale “vittima” dei . I due piromani alla vista dei Carabinieri hanno tentato la fuga sono stati immediatamente intercettati dai militari, arrivati nella zona di perchè attirati dalla colonna tossica di fumo che si è sollevata in piena notte. salita dall’insediamento abusivo di nomadi nella zona di “Bagni Vecchi”, con il fumo prodotto dalla combustione di  rifiuti in plastica e fogli di catrame pericolosamente alimentata dai due soggetti poi tratti in arresto per la violazione della normativa ambientale.  Le fiamme venivano domate dal personale ivi giunto e l’area teatro degli eventi, viceversa, veniva ripristinata mediante una bonifica  utile a sanificare l’area. Gli arrestati, posti a disposizione dell’autorità giudiziaria competente, sono stati ristretti al regime degli arresti domiciliari in attesa della celebrazione del rito direttissimo

 

Commenti

Canali