Roma/I Carabinieri arrestano coppia ricercata per un violento omicidio avvenuto in Romania nel 2013

In Cronaca & Attualità da Yari Riccardi

Condividi

Sono stati individuati nella mattina di martedì 11 aprile nei pressi della stazione ferroviaria San Pietro. Sono stati i Carabinieri del Nucleo Investigativo di Roma a localizzare ed arrestare provvisoriamente – ai fini di estradizione – un uomo e una donna di nazionalità romena, entrambi di 39 anni, colpito da un mandato d’arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria rumena. Un’operazione che ha concluso una mirata e articolata attività info-investigativa finalizzata alla ricerca dei due catturandi internazionali: nel mese di marzo i due erano stati condannati per il reato di omicidio volontario in concorso, pena massima di anni 20 per l’uomo e anni 5 per la donna. I fatti risalgono al 2013, quando in Romania i due si erano introdotti all’interno di un’abitazione per portare a termine una rapina e hanno per questo ripetutamente colpito la vittima con un corpo contundente, cagionandone la morte.Prontamente bloccati dai Carabinieri, gli arrestati sono stati portati in carcere a Regina Coeli e Rebibbia Femminile, a disposizione della Corte d’Appello di Roma e in attesa delle procedure di estradizione.

Condividi