Roma Est Magazine

News

Ponte di Nona/Avevano “puntato” le macchine all’interno del parcheggio del centro commerciale Roma Est, con un “jammer” per isolare le comunicazioni della zona: ladri d’auto arrestati dalla Polizia

Ponte di Nona/Avevano “puntato” le macchine all’interno del parcheggio del centro commerciale Roma Est, con un “jammer” per isolare le comunicazioni della zona: ladri d’auto arrestati dalla Polizia
10 aprile
11:01 2017

L’obiettivo era una costosa auto tedesca, parcheggiata nel parcheggio del centro commerciale , sulla via Collatina. Si sono accostati con la loro macchina, tentando di scassinare lo sportello. I due ladri sono stati però notati da un finanziere libero dal servizio: il militare a iniziato a seguirne le mosse, tanto da portare i due malintenzionati a cambiare obiettivo e a spostarsi in un altro parcheggio. Seguiti e osservati anche lì, hanno rinunciato e sono usciti. Il finanziere nel frattempo aveva però avvisato il numero unico di soccorso pubblico: l’immediato arrivo di due pattuglie della Polizia di Stato del Reparto Volanti ha bloccato la macchina dei due ladri prima che potesse allontanarsi. I successivi controlli hanno portato alla luce – era nelle tasche di uno dei due – un congegno elettronico denominato “jammer”, acceso e funzionante, in grado di disturbare le comunicazioni della zona. Le immediate perquisizioni hanno svelato un secondo apparecchio con caratteristiche analoghe.  P.C., 47 anni e F.D., 35, entrambi di origini calabresi, sono stati arrestati per rispondere di tentato furto aggravato nonché del possesso di apparecchiature atte ad intercettare od impedire comunicazioni.

Commenti