Meteo United States of America, Ashburn United States of America, Ashburn +8°C

Roma Est Magazine

News

Guidonia/Andrea Mazza e Stefano Sassano: “Nelle prossime ore formalizzeremo il nome del candidato sindaco di Forza Italia alla Città e alla coalizione”

Guidonia/Andrea Mazza e Stefano Sassano: “Nelle prossime ore formalizzeremo il nome del candidato sindaco di Forza Italia alla Città e alla coalizione”
11 aprile
09:37 2017

Stupore. Questa è la parola rimarcata dalla nota firmata dal portavoce cittadino di Andrea Mazza e dal Vice Coordinatore Provinciale Stefano Sassano in merito al documento ufficiale che le tre liste civiche che hanno partecipato all’ultima competizione elettorale – la Lista Rubeis, Scelta Popolare, Ambiente e Cultura – hanno inviato ai vertici provinciali, regionali e nazionali del partito azzurro. “Risulta assai singolare che gli stessi movimenti civici abbiano formalizzato i propri intendimenti ed inviato missive ai rappresentanti di partito a livello sovra comunale senza investirne le rappresentanze cittadine”. Il punto è ancora quello del candidato sindaco, un nodo che resta da scogliere ma che si fa ogni giorno più stretto. “I desiderata delle liste civiche vanno indifferentemente su Michele Venturiello o su Marianna De Maio, esponenti di ”. Non entrano nel merito dei nomi e delle proposte, ma l’opposizione alle due eventuali candidature sembra essere chiara. “Non entriamo nel merito delle valutazioni delle liste: teniamo a precisare che i parametri di scelta del profilo del candidato sindaco di risultano quelli stabilisti in riunioni sia a livello locale che provinciale. Parametri che mal si accompagnano con quelli posseduti dagli ex colleghi di consiglio De Maio e Venturiello”. Due esponenti della maggioranza di centrodestra uscente, dunque lontani per i due portavoce da quella discontinuità col passato richiesta da più fronti all’interno del partito. “Ovviamente sarà nostra cura – chiudono Sassano e Mazza – nelle prossime ore formalizzare il nome di quello che potrà essere il candidato di da portare all’attenzione della città e degli alleati, nella consapevolezza che Guidonia esprimerà, al proprio vertice, una guida che potrà permettere alla città di guardare con fiducia al futuro”. La settimana iniziata ieri potrebbe essere decisiva sotto più punti di vista. Già prima di Pasqua potrebbero esserci novità su eventuali candidati: dopo il no di Ferraro – che avrebbe unito le varie componenti del partito – ogni mossa rischia di essere cruciale per l’unione della coalizione e per lo stesso futuro di .

Commenti