Meteo United States of America, Ashburn United States of America, Ashburn +8°C

Roma Est Magazine

News

Tivoli/Vende illegalmente cuccioli di razza su Internet: denunciato per truffa dalla Polizia. La testimonianza di una delle acquirenti

Tivoli/Vende illegalmente cuccioli di razza su Internet: denunciato per truffa dalla Polizia. La testimonianza di una delle acquirenti
29 marzo
15:45 2017

Gli annunci erano insospettabili. Pubblicava su un noto sito per amanti di animali le foto di cuccioli in vendita. Il prezzo concordato era di 400 euro, nel caso specifico per un tenero barboncino toy, poi il venditore fissava un appuntamento per mostrare la merce ai clienti. È stato fatale l’ultimo affare per C.M, 30enne noto alle forze dell’ordine: l’uomo è stato intercettato dagli agenti della Polizia di Stato di che hanno bloccato l’auto guidata dall’uomo a Castel Madama. A bordo c’erano due cuccioli, il barboncino e un bulldog francese, entrambi di poche settimane di vita e privi della prescritta documentazione di iscrizione all’anagrafe canina e del  microchip. Per C.M. arriva così la contestazione della violazione amministrativa relativa alla vendita abusiva in area pubblica e la mancata iscrizione all’anagrafe canina per un importo di circa 5000 euro. I cuccioli – con la collaborazione del personale delle Guardie Zoofile e del medico veterinario della ASL RM 5 che ne ha controllato le condizioni di salute – sono stati sequestrati e affidati ad un canile convenzionato. Al Commissariato di per ulteriori accertamenti, C.M. è stato denunciato per il reato di truffa. Una signora di Albuccione aveva comprato solo qualche giorno prima un altro cucciolo di barboncino toy di colore nero, risultato gravemente ammalato.

La testimonianza. Pepe era arrivato solo una settimana fa nella sua nuova casa. Una nuova famiglia ad aspettarlo ed una bimba con la quale giocare tutti i giorni. Una bimba che ora piange il suo piccolo amico. Una settimana in piena agonia quella vissuta dal barboncino, che alla fine non ce l’ha fatta a sopravvivere alla malattia e ai dolori. Arriva la notizia della morte del cucciolo di barboncino toy oggetto della truffa che ha portato alla denuncia di C.M. La segnalazione alla Polizia è arrivata da una signora di Albuccione. «Ho comprato il cagnolino – racconta – dopo aver visto un annuncio su un sito di acquisti online. È arrivato a casa il 19 marzo, e il 20 ha iniziato a star male». Senza speranze le prime diagnosi arrivate dai veterinari: l’animale è troppo piccolo, non si sarebbe salvato. La donna e la sua famiglia non si perdono d’animo, e oltre a tentare disperatamente di curare il cagnolino, provano a mettersi in contatto con il venditore, che alla notizia della malattia del cucciolo diventa uccel di bosco. Arriva dunque il momento della segnalazione e della denuncia alla Polizia di Tivoli. Dall’iniziativa della signora è partita l’indagine che ha portato a localizzare il truffatore – come raccontato sopra – che ha reso i soldi alla signora. Una magrissima consolazione: le condizioni del barboncino da critiche sono diventate rapidamente disperate. E Pepe se ne è andato poche ore fa.

20170328-tivoli-cuccioli-6 20170328-tivoli-cuccioli-8 pepe

Commenti