Roma Est Magazine

News

Tivoli/Antica Tibur e Antica Roma, con l’ingresso gratuito alle Ville: predisposto piano di accoglienza straordinario

Tivoli/Antica Tibur e Antica Roma, con l’ingresso gratuito alle Ville: predisposto piano di accoglienza straordinario
31 marzo
16:45 2017

Domenica ad alto tasso di Storia quella in programma a Tivoli. Il compleanno della città prevede un menù ricco per i tanti turisti attesi: l’ingresso gratuito a Villa d’Este, e Santuario di Ercole vincitore e poi il viaggio nella storia di “Antica Tibur e Antica Roma”, la prima manifestazione a tema della Primavera Tiburtina, in programma da oggi, venerdì 31 marzo, a domenica 2 aprile. Un intero fine settimana dedicato in particolare alle origini della città per festeggiare il 3232° anno dalla fondazione, in cui si prevede un grande afflusso di visitatori, soprattutto domenica, giornata dell’ingresso gratuito nelle ville e al Santuario. Proprio per questo è stato predisposto dall’amministrazione comunale un piano di accoglienza straordinario per domenica, giornata in cui sarà possibile anche uscire dal varco del Colle di Villa d’Este e ritrovarsi a pochi metri dal Santuario di Ercole Vincitore, che sarà aperto dalle ore 15 con ingresso e visite guidate gratuite (preferibile prenotare al numero 0774330329), occasione anche per visitare la mostra Tivoli e il Grand Tour in corso al museo di piazza Campitelli (i dettagli del piano sono stati definiti ieri pomeriggio, in una riunione a cui hanno partecipato Polizia locale, Asa srl, Associazione nazionale carabinieri, Congeav, Pro loco e Croce Rossa). Il programma si apre oggi venerdì 31 con una conferenza di Franco Sciarretta sul monumento dedicato alla Vestale Cossinia. Poi, sabato 1 aprile, il corteo storico fino al tempio di Vesta, nel quale le Vestali accenderanno il fuoco sacro e poi di nuovo verso il monumento di Cossinia, dove si potrà degustare il cibo come tremila anni fa. Il programma di domenica si apre con una manifestazione sui libri nell’Antica Tibur con visite guidate a Villa d’Este, poi a Villa Gregoriana la rievocazione storica dell’oracolo della  Sibilla Tiburtina all’Imperatore Augusto. Per concludere la giornata, una speciale visita guidata al tramonto, a lume di lanterna, di Villa d’Este e delle parti più suggestive del centro storico, per la quale è consigliata la prenotazione.

Commenti