Castel Madama/Voucher e appalti, lavoro e precariato: mercoledì 5 aprile ne parla Sinistra Italiana

In Cronaca & Attualità, In Evidenza, Politica da Yari Riccardi

Condividi

Il dibattito è programmato per mercoledì 5 aprile, all’interno della sala consiliare di corso Cavour 34. È il circolo di Castel Madama di Sinistra Italiana a organizzare un approfondimento relativo al decreto legge del governo su voucher e appalti, sul precariato e sulla scuola. “Il 28 maggio si dovrebbe votare per i 2 referendum sul lavoro promossi dalla CGIL. Ma il governo il 17 marzo ha approvato un decreto legge che abolisce le norme che sarebbero state oggetto del referendum. Se entro il 16 maggio – scrive il circolo in una nota – il decreto sarà convertito in legge dal Parlamento, i cittadini non saranno più chiamati a votare perché le norme sono state eliminate tramite legge. La paura di perdere un altro referendum ha portato il governo e il Pd a cancellare una parte del jobs act, la legge che avevano approvato nel 2015”. Un passo che Sinistra Italiana ha definito “una vittoria importante, forse la prima dopo tanti anni. I giovani, i precari, i lavoratori fanno un passo avanti nella tutela del diritto a un lavoro dignitoso. Ma il cammino è ancora lungo”. Nell’incontro del 5 aprile si parlerà delle modalità di regolamentazione dei lavori occasioni e accessori, di come superare il lavoro nero e il precariato, ormai diffusi in tutti i settori economici, con particolare riferimento al precariato nel mondo della scuola. Al dibattito – che avrà inizio alle 17 e 45 – parteciperanno Angelo Moreschini del circolo Sinistra italiana di Castel Madama, il segretario FLC-CGIL Rieti Roma est valle dell’Aniene Marco Bagordo, Marianna Sturba della direzione nazionale di Sinistra Italiana e Claudia Pratelli, responsabile scuola nazionale di Sinistra italiana.

Condividi