Simbruini / Prevenzione dei danni da fauna selvatica alle colture e al bestiame: pubblicato l’avviso pubblico per le recinzioni

In Ambiente & Territorio, Roma Est da Yari RiccardiLascia un commento

Condividi

Recinzioni per la realizzazione di recinzioni per la prevenzione dei danni da fauna selvatica alle colture agricole ed al bestiame. Questo l’oggetto della delibera numero 6 del 2018 a firma del presidente del Parco dei Simbruini, con la quale viene ha approvato il regolamento per la concessione in comodato d’uso gratuito di materiali utili per realizzare i recinti.

Una opportunità per chi ha a disposizione a qualsiasi titolo terreni adibiti a colture o ad allevamenti di animali, ubicati all’interno del perimetro del Parco. Le domande dovranno pervenire all’Ente entro le ore 12 dell’11 marzo.

Sarà stilata apposita graduatoria sulla base dei requisiti descritti nell’avviso, pubblicato sull’albo online dell’ente, sul sito web e negli albi pretori del Comuni del Parco.

“Continua l’impegno del Parco in favore degli agricoltori e degli allevatori, nella convinzione che la tutela del patrimonio ambientale debba accompagnarsi allo sviluppo e alla valorizzazione delle attività economiche presenti nel nostro territorio. Lo stanziamento per le recinzioni segue quello per il pagamento dei danni da fauna selvatica degli anni precedenti, erogato lo scorso anno, e l’impegno di ulteriori fondi, assunto a dicembre, per i danni causati negli anni 2015 e 2016, in via di erogazione”, questo il commento del Presidente del Parco dei Simbruini.

Condividi