Meteo United States of America, Ashburn United States of America, Ashburn +8°C

Roma Est Magazine

News

 News in pillole

Calcio/CreCas Città di Palombara, pari con la Compagnia Portuale Civitavecchia

Calcio/CreCas Città di Palombara, pari con la Compagnia Portuale Civitavecchia
20 febbraio
17:11 2017

Termina 2 a 2 la sfida tra Compagnia Portuale Civitavecchia e CreCas Città di , sfida che ha divertito e coinvolto gli spettatori per i continui botta e risposta delle due formazioni in campo. Tuttavia, il risultato non accontenta i sabini, che hanno buttato due punti facendosi rimontare nel finale dai padroni di casa, bravi a non mollare mai e a crederci fino all’ultimo. Tanto, troppo il rammarico dei rossoblù: ancora una volta, in questa stagione, si fallisce un test importante contro un’avversaria inferiore, almeno sotto l’aspetto tecnico. Sono proprio i locali dopo 4’ dal calcio d’inizio ad essere pericolosi con il tiro al volo di Parla che termina fuori di poco. Rispondono gli ospiti al 10’: Panella crossa in area, dove Lupi manca di un soffio la zampata vincente.

5’ più tardi, sul fronte opposto, è strepitoso De Angelis, che si alza in volo allontanando oltre la traversa la punizione insidiosa di Bevilacqua.

Al 17’ il calcio piazzato è in favore dei sabini: la batte Dovidio per Panella in area, fermato da Superchi. 1’ dopo Mortaroli scambia con Cupelli nello stretto e indirizza in area per Lupi, poco deciso di testa.

A parti invertite, al 22’, il cross teso di Ruggiero verso il secondo palo è diretto a Elisei e Giambi, ma nessuno dei due ci arriva.

Il CreCas spinge e prima al 25’ il tiro dalla distanza di Rulli è alto, poi la rovesciata di Mortaroli su cross di Dovidio termina fuori di poco, dando quasi l’illusione del gol. Al 39’, poi, Cupelli si libera degli avversari servendo Panella, contrastato al momento della conclusione.

Sul capovolgimento di fronte, però, spaventano i locali, che arrivano in area con Ruggiero, il cui pallonetto andrebbe in rete se non fosse per il miracolo dell’estremo portiere rossoblù, che, di nuovo, mostra talento al di sopra di questa categoria. Così come 2’ più tardi Calabresi, che spalle alla porta, riceve la sfera da un calcio d’angolo, stoppa e con una meravigliosa rovesciata infila dove Superchi nulla può: emozionante l’esultanza del capitano rossoblù, il quale segna la tanto ricercata prima rete in stagione e lo fa come pochi sanno fare.

Si va al riposo sullo 0 a 1.

La CPC non ha intenzione di mollare e lo dimostra subito: all’8’ i sabini vengono salvati prima dal palo colpito da Ruggiero e poi da Dovidio, che si affretta a spazzare in angolo la palla rimasta ferma davanti la porta.

Ma è la squadra di Corsi a raddoppiare: Panella recupera sulla trequarti e, entrato in area, va alla conclusione, Superchi riesce solo a sfiorare, mentre, cinico, ne approfitta Mortaroli, che finalizza in tap-in.

Nonostante il doppio vantaggio, la gara non sembra essere chiusa e, infatti, al 28’, De Angelis respinge con i piedi la botta d Elisei.

Quando il CreCas può chiudere definitivamente la pratica, al 38’ Pascu, su invito di Panella, semina il panico tra gli avversari, ma, giunto in area, si allunga troppo il pallone permettendo all’estremo difensore di casa di bloccare.

Così, con le squadre allungate, 2’ più tardi è la dura legge del gol a colpire: da un calcio d’angolo, Ruggiero parte dalla sinistra e si porta sul fondo, da dove lascia partire un semi cross che finisce sul palo e poi sul piede di De Angelis fino in porta. Un gol rocambolesco che galvanizza i portuali. Trascorrono solo 2’ e, ancora dopo un corner, Poggi lascia partire il rasoterra spiazzando il numero uno rossoblù, che non riesce ad evitare il 2 a 2. Evita però il 3 a 2, perché, allo scadere del tempo regolamentare, in tuffo allontana il lob di Ruggiero.

Al triplice fischio, il risultato rimane invariato.

COMPAGNIA PORTUALE CIVITAVECCHIA – CRECAS CITTÀ DI PALOMBARA 2 – 2

 MARCATORI Calabresi 42’ pt, Mortaroli 20’ st (Cr), De Angelis aut. 40’ st, Poggi 42’ st (Cpc)

COMPAGNIA PORTUALE CIVITAVECCHIASuperchi, Vincenzi, Poggi, Bevilacqua, Parla (Loiseaux 22’ st), Boriello, Giovani (34’ st Franceschi), Blasi, Elisei, Ruggiero, Giambi (25’ st Oliviero) PANCHINA Chessa, Di Marco, Cherchi, De Felici ALLENATORE Castagnari

CRECAS CITTÀ DI PALOMBARADe Angelis, Cupelli, Dovidio, Hrustic, Calabresi, Passiatore, Mortaroli, Rulli, Lupi (12’ st Pascu), Panella, Massardi (17’ st Petroccia) PANCHINA Lucarelli, Palmieri, Suladze, Veneruso, Gallaccio ALLENATORE Corsi

ARBITRO Ferrara di Roma 2

ASSISTENTI Giacomini di Viterbo e Gizzi di Ciampino

NOTE Espulso al 48’ st Panella (Cr) per comportamento scorretto. Ammoniti Ruggiero, Dovidio, Massardi. Ang. 9 – 4. Rec. 1’ pt, 3’ st.

 

Commenti