Roma Est / Bonifica dei rifiuti e un presidio dell’Esercito: gli impegni della Prefettura per il campo nomadi di Salone

In In Evidenza da RedazioneLascia un commento

Condividi

Un presidio dell’Esercito a controllo del campo nomadi e la bonifica dei rifiuti della zona. Arrivano buone notizie per Via di Salone e per un intero quadrante, quello ad est di Roma, soffocato dai roghi tossici. Questi i risultati dell’incontro avvenuto in Prefettura a Roma, dove sono arrivate rassicurazioni per la bonifica e la pulizia straordinaria dei campi rom della Capitale e per maggiori controlli da parte delle forze dell’ordine. Soddisfatto Paolo Di Giovine, presidente dell’Associazione IV municipio Case Rosse e responsabile del Care – Coordinamento Associazioni Roma Est, da sempre in prima linea sulle tematiche oggetto dell’audizione. “Per via di Salone a Roma verrà portata via tutta l’immondizia ed i rifiuti adiacenti al campo nomadi. Inoltre verrà istituito, per un certo periodo, l’utilizzo dell’esercito a controllo h24 del campo. Ciò che abbiamo richiesto viene parzialmente accolto. Chiaramente continueremo a monitorare il fenomeno: grazie a tutti coloro che hanno contribuito a questo risultato”.

Condividi