Guidonia / Workshop per Microcredito e Microfinanza, l’annuncio dell’assessorato allo Sviluppo Economico e Politiche Sociali

In In Evidenza da Alessandra PaparelliLascia un commento

Condividi

Davide Russo, Vice Sindaco di Guidonia, in una nota ufficiale parla del Microcredito, uno dei “cavalli di battaglia” del M5S, un modo per riuscire ad avviare piccole imprese.

Nel comunicato, il Vice Sindaco afferma: “Allo scopo di aiutare le piccole realtà imprenditoriali e le famiglie all’interno delle quali sia necessario affrontare spese mediche per i propri figli affetti da gravi patologie, il Gruppo Movimento 5 Stelle Regione Lazio ha deciso di accantonare una parte dei compensi spettanti ai suoi componenti, creando, di concerto con la Regione Lazio, una Sezione Speciale di Fondo Regionale per il Microcredito e la Microfinanza, finalizzata all’erogazione di finanziamenti a valere interamente sulle risorse di Fondo. Questi finanziamenti possono essere fondamentali per le micro e piccole imprese che hanno difficoltà di accesso al credito bancario e per essere operitive e posizionarsi all’interno del mercato, così come possono dare un pò di sollievo alle famiglie che sono costrette ad affrontare spese mediche onerose per curare i propri figli.  Le micro e piccole imprese possono chiedere un importo minimo di 5.000,00 euro fino a un massimo di 25.000,00 euro da restituire in 36, 48, 60, 72 o 84 mesi a un tasso fisso nella misura del 1,00% (uno percento). Le famiglie invece possono richiedere finanziamenti per un importo minimo di 1.000, 00 euro da restituire fino a 48 mesi a tasso zero”.

L’Assessorato allo Sviluppo Economico e Politiche Sociali della città di Guidonia Montecelio ha organizzato un workshop informativo e di orientamento rivolto a tutti coloro che intendono accedere al fondo per il Microcredito e la Microfinanza, per martedì 23 gennaio 2018 ore 15.00 presso la Sala della Cultura in via Ferrulli.

Nessuno deve rimanere indietro – sostiene nella nota il Vice Sindaco Russo – questo fondo è stato creato per tutti coloro che non hanno la possibilità di accedere ai prestiti bancari e le Istituzioni hanno il compito di sostenere lo sviluppo e il benessere dei cittadini”.

Condividi